PRO LOCO DI LACONI


Vai ai contenuti

Gruppo folk. S. Ignazio

Le associazioni > Ass. Culturali

Associazione Culturale
Tradizioni Popolari
" Sant'Ignazio da Laconi"


La nostra storia

Il "gruppo di ballo" dell'Associazione Tradizioni Popolari Sant' Ignazio da Laconi nasce con la stessa associazione da cui prende il nome nel 1998, per merito di un gruppo appassionato di genitori ed ex ballerini. Ne facevano parte allora, una trentina tra bambine e bambini di età compresa fra i cinque e i dieci anni.
Grazie alla passione, alla competenza, all'assiduo lavoro di preparazione, formazione e ricerca da parte dei fondatori e dei "maestri", e all'impegno continuo degli stessi ballerini, il nostro gruppo costituisce oggi una piacevole realtà nel panorama dei gruppi folcloristici sardi. La sua freschezza e il suo giovanile entusiasmo sono stati apprezzati in tutte le numerosissime piazze della Sardegna in cui si è esibito e nelle quali ha partecipato.
Attualmente il gruppo è composto da ragazzi che vanno dai 15 ai 20 anni e da bambini la cui fascia è compresa tra i 6 e 13 anni e, nonostante la loro giovanissima età hanno avuto l'opportunità di esibirsi in diverse regioni della penisola quali Piemonte, Liguria, Lazio e hanno preso parte alle manifestazioni più importanti dell' isola: Sant' Efisio, la Cavalcata Sarda, il Redentore, Sa Sciampitta, il Matrimonio Mauritano, la Sagra dell' Uva di Quartu Sant' Elena, la Sagra delle Arance di Muravera, oltre a numerose apparizioni nelle trasmissioni delle reti televisive sarde.
Vario e ricco risulta il repertorio di balli e di figurazioni che il nostro gruppo propone agli appassionati: scaturiti appunto dalla nostra attività di continua ricerca che l' Associazione ha operato e opera nella comunità laconese e nel territorio vicini, caratterizzati dai diversi passi tipici del nostro folclore e assumono nomi diversi in ragione del ritmo e della cadenza:

Passu Seriu : "passo lento", passo tipico laconese nel quale tanto i ballerini, quanto le ballerine manifestano la loro bravura nel "frorigiari", ovvero nell'inventare, spesso sul momento, variazioni nei movimenti che comportano però anni di continuo studio e allenamento.

Ballu Cabillu : "ballo allegro", è costituito da un passo veloce e brioso che si presta all'esecuzione di balli vari e ricchi di coreografie.

Su Passu Torrau : un ballo tipico della tradizione barbaricina, ma che ormai viene eseguito da gran parte dei gruppi di tutta la Sardegna, compreso il nostro.

Sa Danza : ballo tipico del corteggiamento, si esegue a passo molto ritmico e cadenzato. È il ballo per eccellenza in cui i ballerini hanno l'opportunità di esibire, ciascuno a modo suo, la propria bravura e fantasia.

I diversi passi di ballo sono completati da numerose figurazioni eseguite sia in piazza che sul palco, figurazioni che evidenziano scioltezza e coordinazione notevole nei movimenti, agilità e, allo stesso tempo compostezza e correttezza nel portamento e nel sincronismo completo tra i ballerini.
Per quanto riguarda il nostro costume possiamo affermare che è molto semplice, poco sontuoso e sobrio: il costume femminile consta di una camicia ricamata in sfilato sardo, una gonna di colore bordeaux o blu o verde in lana tibet, un tipico bustino in broccato con fili in oro, un grembiule e un copricapo entrambi impreziositi da ricami tipici; mentre il costume maschile è composto da una camicia di lino, anch'essa molto lavorata ricoperta da un gilet in velluto e raso rosso, un pantalone in lino con sopra un gonnellino in orbace ornato da una cintura in cuoio (fatta a mano) detta "sa entrera" e infine un copricapo detto "sa berritta" e un giacchino di velluto detto "su gippone".

Per eventuali contatti rivolgersi ai seguenti numeri telefonici :

0782/869168 - 3496938694
0782/869616 - 3389571061



Home Page | Il direttivo | Lo statuto | Il paese | Le feste religiose | Il Santo | Dove mangiare | Dove dormire | Le attività di Laconi | Le associazioni | Info | Mappa del sito


Torna ai contenuti | Torna al menu